Crea sito

«L'assurdo è che lui, a ottant'anni, ha ancora voglia di combattere le ingiustizie mentre noi ci siamo spenti».

 

Eraldo, vecchio maestro d’ascia veneziano, a causa di un incidente perde la memoria. Precipita negli anni cinquanta e urgentemente organizza un viaggio con una vecchia macchina del popolo per raggiungere il Segretario del partito comunista Palmiro Togliatti. Passando per la campagna padovana, Modena e Livorno arriverà nella Capitale, incrociando vecchie e nuove ingiustizie sociali e riscoprendo un passato che gli farà fare un incontro assolutamente non previsto.